GINNASTICA POSTURALE

Ginnastica Posturale

La ginnastica posturale si basa su esercizi specifici attivi che mirano a correggere cattive abitudini, posizioni sbagliate che si assumono nella quotidianità (in macchina, al lavoro, perfino mentre si dorme) e che a lungo andare possono provocare visibili squilibri del sistema muscolo scheletrico. Di solito, la maggior parte di coloro che si avvicina alla ginnastica posturale lo fa solo dopo che gli viene diagnosticato un problema, come ad esempio iperlordosi, scoliosi, cervicalgie o altri difetti di postura.

La rieducazione posturale parte dall’osservazione dell’individuo da un punto di vista sia strutturale che funzionale: in questo modo si avranno informazioni importanti per impostare un percorso  attivo con l’obbiettivo di migliorare la qualità della vita anche in persone  sofferenti per problematiche di carattere muscolo-scheletrico.

Lo scopo finale è quello di guidare la persona nella ripresa o nel mantenimento dell’attività fisica, fondamentale per la salute del proprio corpo, facilitando un’esecuzione armonica dei normali movimenti quotidiani.

Questo tipo di rieducazione ha un ruolo molto importante per la prevenzione di quadri dolorosi, il recupero della funzionalità muscolare e articolare, nei casi di cervicalgie, lombalgie, ernie del disco, pubalgie e in tutte le alterazioni posturali tipiche dell’età evolutiva come la scoliosi e l’ipercifosi dorsale.

I percorsi di ginnastica posturale possono essere di tipo riabilitativo, con la possibilità di effettuare sedute di Rieducazione Motoria Individuale con il Fisioterapista, altrimenti, se non presenti controindicazioni valutate dal team di professionisti, si potrà iniziare il corso di Pilates Posturale.

Pilates

Il metodo Pilates è un sistema di allenamento che mira a migliorare la funzionalità e ad aumentare la fluidità e la precisione dei movimenti cercando di rafforzare il corpo oltre a modellarlo. E’ una disciplina eccezionale per l'esercizio fisico: distende e potenzia i muscoli, migliora elasticità, equilibrio, respirazione, postura e allineamento. 

Il Pilates ha lo scopo di rinforzare il centro dell'organismo attraverso l'utilizzo dei muscoli addominali e della muscolatura profonda. Il lavoro specifico che svolge sulla parte centrale del corpo, ossia sulle regioni addominale, dorsale e lombare, rendono questo metodo adatto in particolare a chi ha bisogno di migliorare la postura e riequilibrare i carichi sulla colonna vertebrale. Favorisce anche la concentrazione e migliora progressivamente il livello generale di consapevolezza, coordinazione e allineamento.

Prende il nome da Joseph Pilates, che nella prima metà del '900 lo ha sviluppato e ha messo a punto la disciplina utilizzandola per riabilitare reduci di guerra e allenare ballerini e atleti.

E’ costituito da un'ampia gamma di esercizi da svolgere sia a corpo libero che con l'aiuto di piccoli attrezzi o di macchinari ideati da Pilates stesso.
Ogni esercizio viene ripetuto poche volte rispetto alle lunghe ripetizioni di altri tipi di allenamento, ma deve essere eseguito con grande precisione e con una respirazione consapevole.


Era infatti convinzione di Pilates che "poco movimento ben programmato ed eseguito con precisione, in una sequenza bilanciata, abbia lo stesso valore di ore di contorsioni forzate ed eseguite in modo approssimativo".

Il Pilates è stato utilizzato, fin dal suo concepimento, per la riabilitazione o come metodo di allenamento e, grazie alla quantità e diversità degli esercizi di cui dispone, può essere adattato alle problematiche nonché alle capacità di ciascuno.

 
 

Via Federico Bellazzi, 3  

20128 Milano 

Lunedì - Venerdì

9.00 - 19.30

Si riceve su appuntamento

349 21 51 564

© HOPE S.r.l. - Via Federico Bellazzi, 3 - 20128 Milano - P.I. 10950050962 - Informativa Privacy